«Stefanino d’oro», il Sottosegretario Letta scrive
al Vescovo Simoni: «Verrò a Prato»

Fuori programma, una gradita sorpresa,durante la cerimonia di premiazione del premio «Santo Stefano» al Museo del Tessuto, questa mattina. In sala la presentatrice della cerimonia Maria Michela Mattei (volto noto di Tv Prato), ha dato lettura di un messaggio che il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Gianni Letta ha scritto al Vescovo mons. Simoni. «Prendo l’impegno a venire a Prato – promette Letta, che era stato invitato a partecipare alla premiazione – in un’altra occasione, che mi auguro prossima». Nella missiva, particolarmente cordiale e affettuosa nei confronti del presule, il Sottosegretario scrive che l’impegno per il lavoro, alla base del premio: «Deve essere sostenuto non solo dal Governo, ma da tutti coloro che hanno realmente a cuore le sorti di questo Paese».

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*