Al Chersoni la finale del Trofeo Eccellenza

Sarà il Chersoni, il teatro della finale della prima edizione del Trofeo Eccellenza in programma domenica pomeriggio proprio sul terreno di gioco dei Cavalieri.
A sfidarsi per l’assegnazione del primo trofeo nazionale saranno il Marchiol Mogliano e la Futura Park Rugby Roma che nei rispettivi gironi di qualificazione (due gironi da tre squadre a cui hanno partecipato le 6 squadre non ammesse all’ultima edizione delle competizioni europee) hanno sbaragliato la concorrenza delle rivali.
L’appuntamento è alle 15 allo stadio Enrico Chersoni per una sfida d’eccezione e alla cui direzione e’ stato designato il miglior fischietto nazionale, il napoletano, ma aretino d’adozione Carlo Damasco. Il quartetto, tutto toscano sara’ completato dai giudici di linea Claudio Castagnoli di Livorno, Marco Masetti di Arezzo ed Enrico Zucchi di Livorno.
Una sfida attesa quella del Chersoni e che richiamera’ la presenza di tanti spettatori che giungeranno dal Lazio e dal Veneto, ma anche tanti appassionati toscani che saranno presenti in occasione del match che mette di fronte due delle squadre piu’ in forma nel campionato di eccellenza
La Roma e’ arrivata alla finalissima battendo Lazio e L’Aquila e raggiungendo la matematica certezza della qualificazione solo dopo l’ultimo match di due settimane fa contro la formazione abruzzese.
Cammino decisamente piu’ facile invece per il Marchiol Mogliano che ha avuto ragione di Venezia e Gran Ducato conquistandosi l’accesso alla finalissima di Prato con un turno di anticipo.
Ancora una volta Prato diventa così l’ombelico del rugby nazionale, centro nevralgico e punto di unione fondamentale nel mondo della pallaovale dello stivale.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*