Droga e furto, due arresti in flagranza dei carabinieri

Due arresti in flagranza di reato sono stati effettuati la scorsa notte dai carabinieri di Prato. Il primo episodio riguarda l’arresto di uno spacciatore marocchino di 26 anni, residente nel bresciano, ma di fatto senza fissa dimora, che è stato sorpreso dai militari del nucleo investigativo subito dopo aver ceduto una dose di cocaina ad un 37 enne di Campi Bisenzio, in cambio di 45 euro. La droga e i soldi sono stati sequestrati e l’uomo, processato stamani per direttissima, è stato condannato a un anno e due mesi, con una multa di di 5 mila euro e la sospensione della pena.
Il secondo arresto riguarda un 39 enne pratese che è stato bloccato dai carabinieri a Iolo, subito dopo aver forzato la macchinetta aspiratrice self service di un distributore. L’uomo aveva divelto con un cacciavite la serratura del vano portamonete e si era impossessato di circa 30 euro.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*