La nuova macchina comunale: ecco tutti i nomi dei dirigenti

Da oggi in Comune entra in funzione la nuova struttura organizzativa che, salvo verifiche e aggiustamenti, avrà una durata quasi pari al mandato dell’attuale esecutivo. Gli incarichi che la giunta ha provveduto formalmente ad affidare ai propri dirigenti dureranno infatti dal 1° febbraio 2011 al 31 dicembre 2013.  A un anno di distanza dal riassetto organizzativo della macchina comunale – fu varato in via provvisoria nel febbraio scorso con l’intento di pervenire entro dodici mesi a un esauriente e dettagliato progetto di riorganizzazione – ecco che arriva puntuale l’approvazione della nuova architettura organizzativa ispirata a tre fattori fondamentali: possibilità di collocare con maggior omogeneità le funzioni e le attività svolte all’interno dell’Ente; coerenza con gli indirizzi strategici; necessità di un giusto raccordo tra numerosità, complessità, strategicità delle funzioni e attività da presidiare.
La nuova struttura comprende quattro aree, sei staff, diciassette fra uffici e servizi cui si aggiunge il corpo di polizia municipale alle dirette dipendenze del sindaco.
La direzione di ogni articolazione è di esclusiva competenza dirigenziale: la distinzione è tra direttori di “area”, cui sono affidati prevalenti compiti di coordinamento, e dirigenti di “staff”,  “servizio” e “ufficio” con compiti gestionali. Ogni area a sua volta è dotata di uno staff  cui fanno capo funzioni attribuite alla diretta responsabilità del direttore di “area” che, oltre ad assumere il ruolo di coordinatore, svolge funzioni gestionali con le responsabilità amministrative che ne conseguono.
L’attuale ruolo delle “aree” rimane invariato rispetto a quanto stabilito nella precedente assetto organizzativo: esse costituiscono il primo aggregato per la gestione delle risorse finanziarie, umane e strumentali in coerenza con gli obiettivi strategici dell’amministrazione; rappresentano il punto di riferimento primario per gli organi politico-istituzionali per i quali sono di supporto nella pianificazione strategica, nell’elaborazione di programmi e progetti; infine favoriscono e facilitano i processi di comunicazione interna e garantiscono sinergie nella realizzazione dei programmi.
Rispetto a un anno fa aumenta il numero delle aree che da due diventano quattro: “Promozione del territorio”, “Servizi al cittadino”, “Amministrativa” e “Tecnica”.
E’, inoltre, prevista un’Apo, area posizioni organizzative, e un Ufficio pianificazione strategica–partecipate-area controlli posta alle dirette dipendenze del segretario/direttore generale per assicurare il raccordo tra gli indirizzi politico-amministrativi e la gestione e il monitoraggio dei servizi erogati dal Comune anche attraverso le società partecipate. A questo Ufficio saranno attribuiti anche la funzione di controllo di regolarità amministrativa (recentemente attivata in via sperimentale e che dovrà essere potenziata), il controllo di gestione ed il controllo strategico.
Gli incarichi attribuiti dal sindaco

Andrea PASQUINELLI, comandante del Corpo della polizia municipale;
Direttori
Massimo NUTINI, direttore dell’Area Promozione del Territorio; dirigente dello Staff di Area Patrimonio e provveditorato; stipula dei contratti di acquisto e cessione immobiliare per conto dell’Ente
Donatella PALMIERI, direttore dell’Area amministrativa; dirigente dello Staff di Area Affari istituzionali e giovani; dirigenza dell’Ufficio Gabinetto del Sindaco: Capo Gabinetto del Sindaco
Luca POLI, direttore dell’Area tecnica; dirigente dello Staff di Area appalti OO.PP., gare e espropri
Rosanna TOCCO, direttore dell’Area Servizi al cittadino; dirigente dello Staff di Area Sport e pubblica istruzione
Dirigenti
Antonio AVITABILE, dirigente del Servizio Cultura, comunicazione e scuola di musica
Paolo BARTALINI, dirigente del Servizio Edilizia pubblica e cimiteri
Giampaolo BONINI, dirigente del Servizio Ambiente e qualità dei luoghi di lavoro;  nominato Datore di Lavoro ex D.lgs 81/2008
Giovanni DUCCESCHI, dirigenza del Servizio Risorse umane, organizzazione e formazione; Vice Segretario Generale
Alessandro FONTANI, dirigente del Servizio Politiche europee e finanziamenti
Filippo FOTI, dirigente del Servizio Immigrazione e pari opportunità
Lorenzo FRASCONI, dirigente del Servizio Mobilità, politiche energetiche e grandi opere
Rosanna LOTTI, dirigente del Servizio Rapporti con la Società della Salute, sociale e salute
Marco Andrea MANNORI, consulenza, studio e ricerca presso lo Staff di Area, Patrimonio e provveditorato allo scopo di supportare il Direttore d’Area nelle azioni strategiche con particolare riferimento alla valorizzazione del patrimonio comunale e alle politiche del centro storico;   stipula dei contratti di acquisto e cessione immobiliare per conto dell’Ente
Gabriella MARTINELLI, dirigente dello Staff Sistema informativo e statistica
Emilio MARTUSCELLI, dirigente del Servizio Servizi Demografici e decentramento
Franco NERI, dirigente del Servizio Biblioteca
Riccardo PECORARIO, dirigente del Servizio Edilizia e Attività Economiche
Rossano ROCCHI, dirigente del Servizio Gestione della rete stradale e qualità degli spazi pubblici
Luciano SAMPIERI, dirigente del Servizio Centro storico e promozione economica
Davide ZENTI,   dirigente dello Staff Servizi finanziari; Ragioniere capo
Francesco CAPORASO, dirigente del Servizio Urbanistica.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*