Litiga con il concessionario e brandisce le forbici
Denunciato 27enne per minacce aggravate

Ha litigato con il concessionario per un guasto al furgone acquistato tre mesi fa. Quando ha scoperto che la garanzia non copriva le spese, un cinese di 27 anni ha afferrato un paio di forbici dalla scrivania e ha minacciato i due titolari. L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio in via Melis; il concessionario ha chiamato la polizia, che è intervenuta sul posto con una volante per calmare l’orientale. Alla vista degli agenti, il 27enne ha interrotto i comportamenti minacciosi e ha ammesso la colpa, non riuscendo tuttavia ad evitare la denuncia d’ufficio per il reato di minacce aggravate.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*