Maxi furto nel negozio di abbigliamento
Le impronte digitali incastrano il ladro

Assieme ad alcuni complici, lo scorso ottobre, aveva svaligiato il negozio di abbigliamento “Pedini New Classic” di viale della Repubblica, portando via giacche, giubbotti e abiti per un valore di oltre 100 mila euro. Tre mesi dopo C.R., 41 enne napoletano, residente a Sondrio, è stato incastrato dalle impronte digitali lasciate nel negozio e rilevate dalla polizia scientifica. Nel frattempo l’uomo aveva compiuto un altro furto in un negozio di abbigliamento di Pistoia, fatto per il quale era stato arrestato assieme ad altri complici. Le indagini della squadra mobile di Prato hanno appurato che le impronte digitali dell’uomo, detenuto nel carcere di Pistoia, corrispondevano a quelle rilevate dalla scientifica dopo il colpo in viale della Repubblica. Per questo al 41enne è stata notificata in carcere un’altra ordinanza di custodia cautelare.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*