Minorconsumo.it battuto anche Monza

Pallone da basket

Il richiamo era indubbiamente Mario Boni e nello staff dirigenziale della Minorconsumo.it c’era il timore che ad accogliere un giocatore che all’Aris Salonicco era abituato a platee di 13 mila spettatori, ci fossero solo poche decine di tifosi. Invece le Toscanini domenica pomeriggio erano gremite all’inverosimile e gli appassionati hanno goduto di uno spettacolo esaltante offerto principalmente dai Dragons, che con una prova di squadra scintillante hanno rimandato battuta la Kenfoster Monza, quarta forza del campionato che sopravanzava di 10 punti in classifica i padroni di casa. Gara preparata bene in ogni dettaglio da coach Bini che doveva fare a meno di Capecchi, assenza di non poco conto se si considera che la guardia fiorentina sarebbe stata demandata ad arginare in difesa l’esperto Angiolini, bocca da fuoco principale dei lombardi assieme a “Boni mitraglia”. Anche coach Guzzi aveva problemi con l’infermeria; le assenze di Giuliani e Molteni in pratica dimezzavano la back line brianzola.

La partenza è di marca monzese con Angiolini che piazza il 5 a 0. Boni inizia la lunga teoria dei liberi; alla fine si presenterà ben 11 volte alla linea della carità sbagliando una sola volta. I pratesi si reggono con Moroni e Staino ma i lombardi, che variano continuamente difesa, li costringono spesso a tiri allo scadere dei 24” e così allungano sul 6 a 12 prima che ancora un pimpante Staino e 6 punti consecutivi di Berlati non permettano il sorpasso. Dopo la risposta di Angiolini sono due liberi di Biscardi, entrato per Moroni tartassato dai falli, a dare il 18 a 16 del primo parziale. Anche nel secondo quarto la gara si mantiene in bilico. Consorti e Staino danno il più 6, ma 10 punti consecutivi dei bianconeri atterriscono i lanieri che provano una zona un po’ più mobile per contenere Boni e compagni. Ad Angiolini e Malerba rispondono Berlati, Taiti e dalla lunetta un stratosferico Staino, che non permettono la fuga dei lombardi che tuttavia vanno avanti al riposo. (31 a 34)

In avvio di ripresa due triple di Berlati arginano il tentativo di fuga, ma è dalla difesa che coach Bini pretende di più, ed i rossoblu non si fanno pregare. Taiti domina nel pitturato, Vannoni, due stoppate stratosferiche e Staino recuperano palloni che servono per il riaggancio e concedono solo 3 punti dalla lunetta negli ultimi 6 minuti del quarto.  Moroni in campo con 3 falli recupera e realizza, poi Vannoni fugge in contropiede e schiaccia dando l’abbrivio alla fuga della Minorconsumo.it che Staino con due triple consecutive concretizza per il 53 a 44 all’ultimo mini intervallo. L’ultimo quarto si apre con la quinta tripla di Berlati. Boni prova dalla lunetta, ma Taiti in jamp e Corsi in semigancio e poi dai 6.75 mandano Prato al massimo vantaggio. Malerba e Boni ci provano senza troppa convinzione, allora sono gli arbitri che con una decisione cervellotica tolgono due liberi già realizzati a Berlati, ed in precedenza avevano affibbiato un tecnico anche a Staino reo di essersi trattenuto troppo appeso al ferro dopo una schiacciata da NBA. Ma ormai i Dragons sono lanciati e segnano con Staino, Corsi e Berlati. Angiolini da 3 è l’ultimo ad arrendersi ma Biscardi non ci sta, è chirurgico dalla lunetta, (un solo errore negli ultimi 15 tentativi e serie aperta di 11 liberi), poi piazza anche la tripla sul 76 a 61 manda i titoli di coda anche con la soddisfazione, sia pure magra perché i lombardi sono ormai irraggiungibili, di ribaltare il passivo dell’andata.

Con questa vittoria la Minorconsumo.it raggiunge i 14 punti in classifica al pari di Lucca, Firenze, Mazzanti Empoli e Saronno. Sarà proprio la trasferta in provincia di Varese del prossimo sabato che potrà dire se Prato ha imboccato la strada giusta e se gli uomini di coach Bini sono in grado di lottare anche in trasferta per conquistare fondamentali punti salvezza. I Dragons torneranno poi alle Toscanini mercoledì 9 febbraio alle ore 18 per affrontare il Torino Basket.
La gara Minorconsumo.it vs Kenfoster Monza sarà teletrasmessa da TV Prato mercoledì 2 febbraio alle ore 21.50 ed in replica giovedì 3 alle ore 24.00

MINORCONSUMO.IT PRATO vs KENFOSTER MONZA 76 a 61 (18 a 16 / 31 a 34 / 53 a 44)
PRATO: Biscardi 7, Berlati 22, Staino 22, Taiti 4, Consorti 2, Corsi 7, Vannoni 2, Pelagatti N.E, Banci N.E, Moroni 10; Allenatore Bini.
MONZA: Boni 21, Mercante S. 3, Angiolini 18, Mercante J. 2, Maniero, Alaimo, Castoldi, Malerba 16, Vergani N.E, Corbetta 1; Allenatore Guzzi.

Arbitri: Momi di Trieste e Cunico di Vicenza

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*