Operazione Rayon

Coprirebbe circa 2mila campi da calcio il tessuto sequestrato dalla guardia di finanza di Prato in 3 ditte gestite da cinesi nel Macrolotto due. L’operazione Rayon ha permesso di evitare che sul mercato finissero 125 mila rotoli, per un totale di 14 milioni di metri quadri di tessuto irregolare, proveniente dalla Cina. I finanzieri hanno scoperto tessuti riportanti indicazioni fallaci sulla loro composizione oppure completamente privi di etichettatura o contrassegno indicanti denominazione e composizione. Oltre ai controlli fiscali, i militari hanno disposto anche l’analisi chimica e organolettica di alcuni campioni di tessuto per verificare l’eventuale tossicità del materiale sequestrato.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*