Prato Calcio a 5 sfida playoff a Imola

Lanieri domani (ore 16) impegnati in casa dell’Imola seconda in classifica. Per il difficile big match Quattrini concede un turno di riposo a Vitale e convoca 14 giocatori: sceglierà i 12 prima del fischio d’inizio.

Ma ecco le parole del mister Quattrini:

 Mister Quattrini, come sta psicologicamente il Prato dopo la “botta” della vittoria gettata nel derby col Poggibonsi?

“Bene. Non ci saranno contraccolpi psicologici, ne sono sicuro. C’è solo il normale rammarico per non aver chiuso una partita nella quale abbiamo avuto la possibilità di sferrare il colpo del ko senza riuscirci. Allo stesso tempo però siamo pronti a riscattarci ad Imola, e siamo esaltati dal pubblico visto sabato scorso al palazzetto. La gente sta tornando sempre più numerosa a seguirci, è una grande gioia per noi: è il segno che la passione per questo sport a Prato c’è ancora. Colgo anzi l’occasione per ringraziare gli appassionati, sono stati fantastici. E poi di positivo ci portiamo anche il punticino guadagnato sulla Came Dosson: in una corsa punto a punto come quella per i play-off, anche questo può essere un dato importante”.

Che Imola si aspetta?

“L’Imola ha superato un periodo difficile. Capitano delle fasi un po’ così. Nell’arco di una stagione il campionato lo vince chi è più costante, succede di attraversare quelle due o tre partite dove proprio non ci sei. Adesso l’Imola è tornata, è a -5 dalla prima e giustamente ci crede ancora. Sarà dura, lo sappiamo. E’ una partita importante e difficile. Contro il Prato poi tutti ci mettono il 110 per cento, come è giusto che sia. Senza dimenticare che l’Imola vuole riscattare il 5-2 dell’andata. A fine gara il loro mister mi disse che non avevamo visto il vero Imola e sono certo che ha ragione: sono una bellissima squadra. Ci vorrà grande concentrazione. Noi comunque entreremo in campo con la consueta mentalità: cercheremo i tre punti”.

Perché partite in 14?

“Ho concesso un turno di riposo a Vitale per turn-over, per il resto siamo tutti presenti ed in buona condizione. Io ho recuperato, non sono al cento per cento ma sto meglio. Ci sono un paio di acciaccati ma anche loro sono a disposizione. In realtà ho già in mente la formazione ma scioglierò gli ultimi dubbi a Imola. Non è un problema perché tanto tutti vogliono stare vicino alla squadra, ed è proprio grazie a questo fantastico gruppo ed a questo attaccamento alla maglia da parte di tutti che stiamo riuscendo a fare questo splendido campionato”.

Il programma della 20^giornata:  Poggibonsese-Coop Atlante,  CMC Livorno-Carrè Chiuppano, Bolzano-L’Oasi, Villorba-Pordenone, Isolotto-Studio 4, Imola-Prato, Came Dosson-New Team.

NAZIONALE –  Il Prato Calcio a 5 è onorato di annunciare che la nazionale ha scelto Prato come sede del raduno di preparazione in vista delle qualificazioni degli Europei di Croazia 2012. Gli azzurri diretti dal ct R0berto Menichelli saranno a Prato dal 14 al 19 febbraio. Le convocazioni saranno pubblicate giovedì 10 febbraio 2011. Il Torneo di Qualificazione si svolgerà in Slovenia dal 24 al 27 febbraio. L’Italia dovrà vedersela con Lettonia, Slovenia e Bosnia Erzegovina. Si giocherà a Lasko, comune termale di 13mila abitanti nella Slovenia orientale, nell’arena Tri Lilije.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*