Sequestrati altri due laboratori cinesi

Questa notte, durante un’operazione della squadra interforze, sono stati controllati due laboratori nei pressi di via Ceccatelli e via San Paolo. I due capannoni, appartenenti a due diversi proprietari italiani, erano affittati ad altrettante ditte gestite da cittadini cinesi. In entrambe le ditte sono stati individuati soppalchi usati come dormitorio e pertanto i locali sono stati sottoposti a sequestro penale preventivo dalla Polizia Municipale, che ha proceduto anche al sequestro amministrativo di 26 macchinari. Al momento dell’accesso in una delle due confezioni non è stata riscontrata alcuna attività, ma all’interno del laboratorio è stato identificato il titolare di una ditta di confezioni sequestrata venerdì scorso in via Bologna.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*