Telegiornale

Trovata droga nella casa dell’imprenditore pratese Franco Fioravanti, coinvolto nell’inchiesta sul traffico illecito di stracci controllato dalla camorra. 

Dovrà rispondere di altre due rapine il presunto rapinatore seriale dei tassisti arrestato dieci giorni fa dalla Polizia.

136 milioni di euro sottratti al fisco nel 2010. Il bilancio dell’attività svolta dalla Guardia di Finanza di Prato.

Delusione di Confartigianato all’indomani dell’incontro tra le amministrazioni locali e il presidente della Regione, Enrico Rossi

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*