Un mese di stop per De Rossi

Un mese di stop. Il Giudice sportivo della Federazione Italiana Rugby ha fermato per trenta giorni il tecnico dei Cavalieri Andrea De Rossi espulso per proteste nella sfida di sabato scorso contro il Venezia e vinto dai Cavalieri Estra Prato per 40 a 12. Durante la seconda frazione di gioco del match il tecnico dei tuttineri e’ stato allontanato dal terreno di gioco dal direttore di gara, il sig. Sironi di Colleferro per proteste. La sanzione del giudice sportivo è stata di 20 giorni, inasprita poi a 30 giorni. In pratica vista la sosta del campionato fino al 13 marzo, il tecnico dei Cavalieri non dovrà saltare però nessuna partita.
Tra gli altri provvedimenti sono stati fermati per sei settimane i giocatori dei Crociati Lome e Woodman, il tecnico in seconda Larini (45 giorni), oltre ad una ammenda di 1200 euro nei confronti della Futura Park, per il burrascoso dopo partita di sabato scorsa al Tre Fontane a Roma.
Ma ecco il provvedimento preso dal Giudice Sportivo della FIR, in relazione alla decima giornata del Campionato Italiano d’Eccellenza:

ILLECITI TECNICI A CARICO DI GIOCATORI – SQUALIFICHE

– FA ATAU LOME, della CROCIATI RUGBY FC SSD SRL, segnalato dall’arbitro, infraz. Art. 26/1 lett. X) (per aver abbandonato proditoriamente il campo di gioco oltrepassando la recinzione, senza il consenso dell’arbitro), SEI SETTIMANE DI SQUALIFICA, (dal 31/01/2011 al 13 Marzo 2011 compresi)

– WOODMAN FRED TROY PIHARENA, della CROCIATI RUGBY FC SSD SRL, segnalato dall’arbitro, infraz. Art. 26/1 lett. X) (per aver abbandonato proditoriamente il campo di gioco oltrepassando la recinzione, senza il consenso dell’arbitro), SEI SETTIMANE DI SQUALIFICA,(dal 31/01/2011 al 13 Marzo 2011 compresi)

ILLECITI TECNICI A CARICO DI TESSERATI – INTERDIZIONI

– DE ROSSI ANDREA, Allenatore della R.C. I CAVALIERI SSD A R.L., espulso al 20° del 2°tempo, infraz. Art.27/1 lett. B) (PROTESTE ARBITRO), VENTI GIORNI DI INTERDIZIONE, sanzione inasprita ai sensi dell’art.14/1 in, TRENTA GIORNI DI INTERDIZIONE, (dal 3/02/2011 al 4 Marzo 2011 compresi)

– LARINI LEONE, ALLENATORE EMILIA ROMAGNA – FIR e TESSERATO R.NOCETO, segnalato dall’arbitro nella gara RUGBY ROMA OLIMPIC SSD SRL – CROCIATI RUGBY FC SSD SRL, infraz. Art. 27/1 lett. I) (Intemperanza contro parte del pubblico), 30 GIORNI DI INTERDIZIONE, sanzione inasprita ai sensi dell’art. 14/1 in, QUARANTACINQUE GIORNI DI INTERDIZIONE, (dal 3/02/2011 al 19 Marzo 2011 compresi)

ILLECITI TECNICI A CARICO DEL SOGGETTO AFFILIATO – MULTE

– RUGBY ROMA OLIMPIC SSD SRL , segnalata dall’ arbitro, infraz. art. 29/1 lett. A), MULTA DI EURO 500.00, sanzione inasprita ai sensi dell’art. 14/1 in, MULTA DI EURO 700.00, viste le circostanze aggravanti di cui all’art. 9 lett.C) e in applicazione dell’art. 11 comma 1, MULTA DI EURO 1.200,00(MILLEDUECENTO)

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*