Un milione di euro per le aree protette della provincia

Oltre un milione di risorse per azioni di valorizzazione, promozione, gestione dei centri visite, manutenzione ordinaria e straordinaria e messa in sicurezza. E’ stato approvato dalla conferenza delle aree protette il piano triennale degli investimenti. Le aree protette rappresentano il 30% dell’intero territorio provinciale, un sistema per il quale nel triennio 2011/2013 verranno impiegate risorse per oltre un milione di euro. Si punta alla valorizzazione, promozione, gestione dei centri visite, manutenzione ordinaria della rete sentieristica e della viabilità secondaria inserita nelle Ret (Rete escursionistica toscana). Fra questi interventi è compresa la Giornata europea dei parchi, e il collegamento, attraverso pista ciclabile, delle Cascine di Tavola fino a Poggio a Caiano. Per interventi volti a incrementare la frequentazione delle aree protette, a mettere in sicurezza alberature e manufatti a rischio caduta, a effettuare la manutenzione straordinaria di strutture e infrastrutture si inserisce il completamento dell’illuminazione del Bargo. Sono inoltre previsti interventi di progettazione per il recupero del Ponte Manetti. La ricostruzione del ponte ciclo-pedonale consentirà di collegare i due polmoni verdi del Bargo e le Cascine di Tavola. In fase di realizzazione ci sono anche il progetto Ippovia, una rete di circa 180 chilometri che attraversa tutto il territorio pratese da nord a sud e le attivazioni di connessioni wi-fi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*