Ambra riceve l’Enna

Turno casalingo per l’Ambra Poggio a Caiano, tornata da una settimana al comando da sola del girone B di Serie A1 maschile. La squadra allenata da Marco Bossi riceverà la vista dell’Enna, una nobile decaduta della pallamano italiana, che si trova al terzultimo posto della classifica.

La partita, che andrà in scena sabato 26 marzo al PalaPrato Estra Forum ed avrà inizio alle 18, è un’altra opportunità che i poggesi non possono mancare per conquistare i tre punti e rafforzare il primato, in vista del riposo forzato che dovranno osservare nella prossima giornata di campionato e delle due successive sfide promozione, in programma il 16 aprile in casa col Gaeta e il 30 aprile in trasferta a Fondi.

L’Ambra, che ha già battuto l’Enna a domicilio nella gara d’andata (28-21), affronterà la partita non al meglio delle sue possibilità, avendo molti giocatori alle prese con l’influenza e gli infortuni (fra questi, il ceco Bednarek).

“Stiamo entrando nella fase decisiva della stagione – afferma il presidente del sodalizio di Poggio a Caiano, Pietro Conforti – ed ogni partita riveste una particolare importanza. Sappiamo, in particolare, di non poter sbagliare l’appuntamento odierno e la squadra, nonostante i problemi del momento, sono certo che si farà trovare pronta”.

Dirigeranno la partita gli arbitri Visciani e Busalacchi.

Il calendario della sesta giornata di ritorno: Ambra Poggio a Caiano-Enna, Ancona-Albatro Siracusa, Marsala-Gaeta, Alcamo-Grosseto, Altamura-Fondi. Riposa il Cus Chieti.

La classifica del girone B di Serie A1: Ambra Poggio a Caiano 39 punti; Ancona 36; Marsala, Fondi e Gaeta 30; Albatro Siracusa e Altamura 21; Cus Chieti 18; Enna 12; Alcamo e Grosseto 0.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*