Dietro al circolo privato la bisca on line, sequestrati 7 mila euro

Un circolo cinese attrezzato per il gioco d’azzardo on line è stato sequestrato dalla polizia. Gli uomini della Questura di Prato, in abiti civili, hanno fatto accesso ieri sera attorno alle 23 nei locali di via Piemonte, nel Macrolotto di Iolo. All’interno del circolo sono stati trovati quattro cinesi, di età compresa fra i 18 e i 42 anni, intenti a giocare a poker, roulette e majong davanti ad altrettante postazioni Internet. Se i tavoli da gioco erano elettronici, le puntate avvenivano in contanti: un uomo è stato infatti trovato con una mazzetta da 7400 euro, frutto delle giocate, che venivano appuntate su un block notes. I quattro cinesi sono stati denunciati per partecipazione a gioco d’azzardo. I locali del circolo, dotato di bar e varie sale di intrattenimento, sono stati sequestrati; le indagini proseguono per accertare chi fosse il titolare dell’attività, passibile di denuncia per il reato di organizzazione di gioco d’azzardo.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*