23 Marzo 2011

Il St. Jacob Choir di Stoccolma e la Camerata Strumentale insieme per un capolavoro della musica sacra


concerto camerata strumentale città di pratoUn capolavoro della musica sacra per il secondo appuntamento di marzo con la stagione concertistica della Camerata Strumentale “Città di Prato” domani giovedì 24 marzo alle 21 al Teatro Politeama Pratese. La formazione pratese propone in questo periodo quaresimale l’incontro con una delle più importanti pagine sacre di Joahnn Sebastian Bach: la Passione secondo Giovanni, BWV 245. Per l’occasione la Camerata sarà affiancata dal St. Jacob’s Choir di Stoccolma, uno dei cori più perfetti ed entusiasmanti che sia dato oggi ascoltare, con la direzione di Gary Graden.
Costruita sui capitoli 18 e 19 del Vangelo secondo Giovanni e inframmezzata da arie e corali composti su alcuni testi poetici di Barthold Heinrich Brockes, la Passione secondo Giovanni fu composta, in una prima stesura, nel 1724, ma la composizione di questo imponente lavoro corale ha attraversato tutta la vita di Bach e trovò la sua versione conclusiva solo nel 1749. Attraversata da accenti tragici e da passaggi di autentica trasfigurazione spirituale, la Passione secondo Giovanni ruota attorno alle parole chiave “All ist vollbracht” (“tutto è compiuto”) a sottolineare il senso del sacrificio di Gesù e il disegno divino nel quale la sua sofferenza trova  ragion d’essere.
La direzione di questo capolavoro di Bach sarà affidato allo statunitense Gary Graden che, dopo essersi trasferito in Svezia nel 1983 per perfezionarsi in direzione corale, è stato premiato nei più importanti concorsi europei tra cui Debrecen, Arezzo, Gorizia, Tours e Tolosa. Attualmente è direttore stabile del St.Jacob Choir di Stoccolma. È stato inoltre insignito della “Johannes Norrby medal” per il suo contributo alla musica corale svedese e nel 2005 e’ stato eletto in Svezia “Direttore di Coro dell’ anno”.
Il giorno stesso del concerto – alle 17.30 al Teatro Magnolfi di Prato – si terrà come di consueto l’incontro introduttivo al concerto, curato da Alberto Batisti. 

Per informazioni:
Camerata Strumentale – 0574.455210; www.cameratastrumentale.it
Teatro Politeama 0574. 603758

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments