PIT, categorie economiche e sindacati scrivono al presidente Rossi

Le categorie economiche e i sindacati pratesi chiedono con forza al governatore della Toscana, Enrico Rossi, di ripensare alla delibera della giunta regionale sulla revisione del PIT, lo strumento di pianificazione della regione, che – secondo le forze imprenditoriali e sindacali – rischia di mettere in difficoltà prospettive di sviluppo economico ed occupazionale delle aziende pratesi,  pianificazione di progetti di riqualificazione urbana della città e programmi di edilizia economica e popolare. Rete Impresa, Unione Industriale Pratese, CGIL, CISL e UIL hanno inviato oggi una richiesta di incontro a Enrico Rossi per affrontare la questione. “Vogliamo un dialogo serrato e costruttivo nell’interesse delle aziende e lavoratori del territorio” affermano le organizzazioni economiche e sindacali della città.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*