Aeroporto, Calussi (Pd): “Unità tra chi pensa a uno sviluppo diverso”

“Sull’ipotesi di realizzazione della pista parallela il PD pratese, sicuro di interpretare le aspettative di molti cittadini, già da tempo ha assunto una posizione chiara in difesa e tutela sia delle persone che del territorio. Non abbiamo problemi a ribadire la nostra opposizione alla pista parallela e la nostra idea di rilanciare proponendo progetti seri e credibili per lo sviluppo di Prato, attraverso investimenti su collegamenti ferroviari veloci, puntando ad un unico aeroporto internazionale toscano, cioè quello di Pisa”.
Lo dice Maurizio Calussi, consigliere comunale e responsabile urbanistica della segreteria provinciale del Pd, intervenendo nel dibattito sullo sviluppo dello scalo aeroportuale fiorentino.
“Noi riteniamo – spiega Calussi –  che il parco della Piana possa rappresentare veramente una grande opportunità per lo sviluppo dell’area metropolitana ed invitiamo la Regione ad attivare un tavolo di confronto con gli enti locali, condividendo dubbi e perplessità legate alla variante del PIT, al fine di perseguire insieme le strategie necessarie per uno sviluppo armonico e rispettoso della qualità della vita delle comunità interessate. Da poco tempo – prosegue Calussi –  in città anche altre forze politiche hanno preso posizioni chiare circa l’ampliamento dell’aeroporto di Peretola, ed è dunque questo il momento per unire le forze, non in uno spirito di contrapposizione tra enti ed istituzioni, ma per far prevalere il buon senso del dialogo e delle scelte condivise. Noi siamo stati tra i primi a sollevare la questione – conclude – e continueremo con coerenze ed impegno a sostenere ogni sforzo per scongiurare la realizzazione della nuova pista”.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*