Geofirias a Genova a caccia dei playoff

Quindicesima giornata di campionato e trasferta a Genova per la Geofirias Cavalieri. La squadra tuttanera è chiamata ad una vittoria per interrompere il trend negativo iniziato due domeniche fa con la sconfitta di Tolentino e proseguito domenica scorsa con la batosta casalinga del derby. L’avversario di turno è la Locatelli , squadra che lotta per salvarsi e che è reduce da una preziosissima vittoria a Cagliari dove fino a domenica scorsa aveva vinto solo il Prato. Le genovesi sembrano attraversare un buon periodo di forma e la vittoria esterna contro una squadra forte come la Promogest Cagliari ha fatto sicuramente salire a mille il morale della truppa di Cesare Vio, che deve vincere di vincere per indirizzare decisamente  la classifica almeno verso il terz’ultimo posto, che consentirebbe di affrontare in casa l’eventuale bella nei  playout.   Anche per la compagine di Grassi si tratta di una partita fondamentale. Dopo una cavalcata solitaria al secondo posto durata mesi Aresu e compagne sono state superate dal Tolentino e raggiunte da Trieste ma la squadra pratese è ancora in piena lotta per un posto nei playoff. Se la squadra non commetterà errori nelle prossime partite si giocherà tutte le chances proprio  a Trieste nella penultima giornata. Dopo la doppia sconfitta patita da Tolentino e Firenze si tratterà di vedere se la squadra pratese sarà capace di reagire e di trovare le giuste risorse mentali per riprendere a lottare per un posto in serie A1 o se le amazzoni toscane saranno paghe di un campionato che, comunque vada, è ampiamente positivo. La squadra in settimana si è allenata bene e l’infermeria è vuota.  Ancora azzurro per Chiara Tabani e per Giuditta Galardi. Dopo essere state a Ostia in settimana con le giovanili, le due giovanissime giocatrici   sono stati chiamati dal c .t. azzurro Fabio Conti nella rappresentativa azzurra che lunedì prossimo volerà a Manchester  per un common training con la nazionale inglese che si da lunedì a giovedì. Chiara Tabani è già alla terza convocazione in azzurro mentre per Galardi , appena quindicenne, si tratta della prima volta. Al termine del collegiale Giuditta Galardi  farà gli straordinari: l’atleta pratese sarà infatti a Tolentino dove giocherà nella rappresentativa toscana nel Trofeo delle Regioni, tradizionale appuntamento pasquale della pallanuoto giovanile femminile.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*