Inarrestabile Futura: il settebello batte anche Busto

La Futura Prato continua a credere nella salvezza diretta e vince in terra lombarda imponendosi 9-7. Nella piscina di Busto i ragazzi di Rugi hanno messo in campo tutta la loro voglia di chiudere in anticipo la pratica salvezza, e con decisione hanno ottenuto una vittoria di forza che li porta così ad occupare il sesto posto provvisorio in classifica generale, posto che attualmente li lascerebbe esenti dal prolungare gli impegni a fine campionato. I pratesi si sono imposti sin da subito, dimostrando di essere superiori agli avversari e lasciando ancora libero spazio al rammarico per quanto fatto nel girone di andata, che, giocato sul reale livello della squadra, avrebbe lanciato la formazione laniera ben più in alto, a giocarsela, chissà, magari anche per il terzo o quarto posto.

Il Busto riesce a segnare subito dopo pochi secondi dall’inizio della gara, ma è un fuoco fatuo, perché sarà l’unico vantaggio preso dalla squadra lombarda, che viene immediatamente ripresa e messa a tacere dall’attacco pratese, che mostra di essere in gran giornata. La Futura costruisce tanto in attacco, minaccioso  sia con l’incontenibile Korovessis, autore di un ottima prestazione con ben 6 goal a referto, sia con i tiri da fuori che impensieriscono non poco il portiere di Busto. In difesa invece i marcatori Ciatti e Magnolfi impediscono alle boe di fare il loro lavoro, mentre tutti i compagni si muovono bene sul perimetro per districare gli schemi bustocchi, per impegnare meno possibile Poli in porta , impeccabile sulle poche conclusioni dei padroni di casa. Monta così un vantaggio di 3 goal per la Futura, che i pratesi gestiscono bene nonostante il black out del terzo tempo, quando, complice un calo di concentrazione e la foga di segnare, sprecano una quantità notevole di occasioni. Fortunatamente il Busto, in evidente crisi fisica, non riesce ad approfittarne.

Si chiude così una partita che alla vigilia sembrava riservare spettacolo fino alla fine, per gli obiettivi di stagione di entrambe le squadre, ma che in sostanza ha visto la Futura scendere in vasca con più grinta, determinata a cogliere i tre punti utili anche ad essere salvo dalla stessa squadra ospitante. Soddisfatto il tecnico Rugi, che a fine partita commenta: “Tre punti meritati, un’ ottima prestazione da parte di tutta la squadra. Dobbiamo limare certe disattenzioni e cali di concentrazione che in questa partita non hanno procurato danni, ma che ci possono essere fatali nelle prossime partite contro Sturla e Lerici, assolutamente da vincere.”

Il prossimo appuntamento vedrà infatti la Futura impegnata contro lo Sturla, sconfitto ieri dal Mameli e adesso indietro di due punti. Due settimane intense, prima del 30 Aprile, per lavorare sugli errori e organizzarsi sugli schemi d’attacco e difesa della squadra ligure, che all’andata si impose in via Roma per 7-6, e formazione ben più forte ed esperta del Busto.

Il tabellino

Busto Nuoto 7

Futura Nuoto Prato 9

BUSTO NUOTO:  Paleari, Andrenucci (3), Rosanna, Prando (1), Origgi, Montesi, Merisio (1), Grampa, Saporoso (1), Sangiovanni, Roffi, Guerceri, Introzzi

FUTURA PRATO: Poli, Cerbai (1), Corti L., Stellini, Cencetti (1), Korovessis (6), Corti A., Magnolfi, Magnini, Ciatti, Fortuna, Martini (1), Nunziati

Parziali: 2-4, 2-3, 1-1, 2-1

Note: superiorita’ numeriche Futura 4 su 5, Busto 0 su 2, rigori Futura 1 su 1, Busto 2 su 2

Gli altri risultati della 15° giornata: Promosport-Lerici Sport 6-9, Andrea Doria-Lavagna 90 9-7, Rapallo Nuoto-Libertas Novara 5-5, Busto Nuoto-Futura Prato 7-9, Mameli-Sportiva Sturla 9-8.


Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*