“la cultura va a pezzi
e si tiene insieme con lo scotch”

“Il cartello con la scritta “Biblioteca Lazzerini” è sorretto con lo scotch marrone utilizzato per gli imballaggi commeciali. L’ingresso ad uno dei luoghi più prestigiosi della cultura pratese assume così un aspetto trasandato e di abbandono”.
E’ la denuncia di Pasquale Petrella, referente per la cultura dell’Idv Toscana.
“La biblioteca Lazzerini e il vicino Museo del Tessuto sono a rischio degrado” continua Petrella. Il Comune si difende. “Non è la prima volta che il totem viene rovinato. Visto il ripetersi di episodi di questo tipo, si è deciso di sostituire il totem con due pannelli in pvc, meno costosi e non esposti a ulteriori rischi di danneggiamento – fanno sapere dal Comune – La scelta dipende anche dal fatto che è previsto il restyling dell’ingresso dell’ex Campolmi. Nel più breve tempo possibile si provvederà alla rimozione del totem danneggiato e all’affissione dei due pannelli al posto dell’attuale segnaletica” conclude la nota del Comune.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*