La domenica di “Officina Aperta”

Prosegue per tutta la giornata di domani “Officina Aperta”, l’iniziativa voluta dal Comune di Prato, dal Tavolo tecnico di Officina Giovani e dalla Fonderia Cultart che vede gli spazi degli Ex-Macelli impegnati per 28 ore no stop. La mattina inizia alle 9,30 con una “Colazione Classica” durante la quale sarà possibile ascoltare l’orchestra d’archi della scuola musicale comunale “G.Verdi” che eseguirà brani tratti dal repertorio classico di Haydn, Pergolesi e Vivaldi; nel frattempo sarà possibile partecipare prenotandosi ad un corso di CupCakes ed assistere ad una dimostrazione di tango argentino alle 10,30. Alle 11,30 ancora una volta la musica classica e non solo la faranno da padrona, con il quartetto d’archi della Camerata Strumentale Pratese che eseguirà un “Pot-Pourri” facendoci attraversare la musica immortale di tutti i tempi, da Bach a Morricone. Alle 12 sarà servito un aperitivo con in sottofondo musica jazz dal vivo. Nel pomeriggio sarà possibile frequentare un corso di lavorazione del fimo e di scrittura cinese o partecipare assieme ai ragazzi del laboratorio di Officina Teen “L’arte del Writing” alla realizzazione di un murales. In programma anche uno spettacolo teatrale della compagnia Tenere Cose, un concerto della Mascagni Junior Band e di EtnomusicAlp. Concluderà le 28 ore il concerto dei fiorentini Ganzi. E ancora mercatini di giovani artigiani, uno skatpark, mostre fotografiche di artisti emergenti, installazioni artistiche. Per l’occasione sarà inaugurato il servizio Wi-Fi gratuito che il Comune a attivato anche negli spazi di Officina. La ristorazione sarà curata dal Birrificio artigianale pratese Mostodolce. Per consultare il programma completo dell’iniziativa: http://portalegiovani.prato.it

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*