L’Ambra vince e vede l’Elite

L’Ambra Poggio a Caiano batte il concorrente diretto Gaeta e si avvicina all’Elite. Nella prossima giornata di campionato, in programma il 30 aprile, se i medicei riusciranno ad avere la meglio sull’altro concorrente diretto Fondi, potranno infatti già festeggiare con due turni di anticipo sulla conclusione del torneo la conquista matematica della massima serie.

Il successo ottenuto al PalaPrato contro il Gaeta, terzo in classifica prima di questo turno, è stato però tutt’altro che agevole. L’Ambra, che ha probabilmente risentito delle due settimane di inattività, è riuscita ad ottenerlo solo grazie ai rigori (fatali in una precedente occasione contro l’Ancona), resisi necessari dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sul 26 pari al termine di un testa a testa interminabile, con continui sorpassi nella conduzione della gara fra le due contendenti. Decisive, negli extra time voluti dal nuovo regolamento che nella pallamano non prevede più il pareggio, le due parate compiute da Mannocci su Panariello e sull’ex AlPi Antonio Filipovic, oltre ai gol segnati dai sette metri da Carmignani, Bednarek, Morlacco e Maraldi, che ha insaccato la rete della vittoria.

E così, a tre giornate dal termine del campionato, l’Ambra è tornata di nuovo da sola al comando della graduatoria, in virtù del successo del Fondi sull’Ancona.

Gli altri risultati dell’ottava giornata di ritorno: Alcamo-Albatro Siracusa 16-31, Cus Chieti-Altamura 35-27, Ancona-Fondi 28-29, Enna-Grosseto 42-38. Ha riposato il Marsala.

La classifica del girone B di Serie A1: Ambra Poggio a Caiano 45 punti; Ancona 42; Fondi 39; Gaeta 36; Marsala 33; Albatro Siracusa 27; Chieti e Altamura 21; Enna 15; Alcamo 3; Grosseto 0.

Infine il tabellino della sfida

Ambra Poggio a Caiano-Gaeta 30-29

AMBRA POGGIO A CAIANO: Trinci, Mannocci; Ballini 3, Buffa 3, Carmignani 7, Chiaramonti 1, Dei 2, Maraldi 3, Morlacco 4, De Stefano, Margheri, Bednarek 7, Liccese, Impellizzeri. All.: Bossi.

GAETA: Amendolagine, D’Ovidio; Romano 4, Scalisse, Marciano 2, Antonio Filipovic 5, Yant Sanchez 9, Matarazzo 1, Onelli 5, Panariello 1, De Siero 2, Brongo, Ferraiuolo, Ponticella. All.: Medina.

Arbitri: Baroni e Romanello.

Note: primo tempo 12-12, tempi regolamentari 26-26. Espulso Romano (Gaeta) al 23’02” st per somma di infrazioni temporanee.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*