Minorconsumo.it domenica la sfida verità a Firenze

La concomitanza di tutte le gare dell’ultimo turno fa diventare il derby di Firenze fra Claag e Minorconsumo.it un autentico spareggio per i playout. E’ vero che un’eventuale sconfitta del Saronno a Cecina condannerebbe i lombardi alla retrocessione diretta e grazie agli scontri diretti favorevoli, manderebbe entrambe le toscane alla post season, ma in casa Pallacanestro 2000 Prato nessuno vuol confidare nelle altrui sventure, anche se un occhio al net casting della gara interessata saranno più d’uno a buttarcelo fra i dirigenti pratesi. Intanto per i Dragons che domenica alle 18 saranno al PalaCoverciano di Via De Gubernatis per concedere la rivincita ai fiorentini dopo la vittoria all’andata per 70 a 64, conterà soprattutto il risultato del campo. Entrambe le formazioni nell’ultima giornata sono state costrette all’over time, ma mentre i fiorentini hanno tenuto testa ai capoclassifica del Vado Ligure, i pratesi hanno avuto bisogno di una coda per aver ragione in rimonta dell’ormai retrocessa Piombino. Anche per la profondità della rosa a disposizione dei due tecnici, i pronostici sono tutti per i padroni di casa, ma i Dragons hanno dimostrato più volte nel corso della stagione, di essere in grado di sovvertire anche le previsioni più avverse. Proprio per dimostrare la compattezza del gruppo, coach Bini porterà in panchina Staino, anche se solo per onor di firma. Il bomber laniero ha da poco tolto il gesso applicatogli per la frattura al gomito destro, ma sta tuttora continuando la fisioterapia, così come per la distorsione alla caviglia sta facendo Consorti che però sarà della partita, confidando in una prova convincente come quella sfoderata nella vittoria con Piombino.
Coach Aprea che ha sostituito nel girone di ritorno l’esonerato Puccetti, ha tutti a disposizione e conta sull’ennesime prove convincenti di Rotella, Sanna e Rath che hanno preso per mano i compagni soprattutto quando nel periodo a cavallo delle festività natalizie, non riuscivano a carburare ed erano incappati in 6 sconfitte su 7 gare. Oltre ai 3 citati, tutti ben sopra i 13 punti di media a gara, i biancorossi si affidano alle iniziative delle loro guardie, il friulano Ganis ed il valdarnese Galli, quest’ultimo tornato in gran forma dopo un periodo di appannamento, e sulla fisicità del veterano Pieroni e del giovane Cioni pronti a dare minuti di qualità al torinese Sanna ed al capitano Rotella. Ad orchestrare le manovre fiorentine in regia giostra un gruppo di giovanissimi: Marchini, precisissimo dai 6.75, il ligure Russo, rivelazione del campionato e Graviano, play sardo, ultimo innesto del mercato di riparazione. Inutile dire che per opporsi ad una squadra così completa i pratesi dovranno affidarsi alla difesa, spesso arma vincente dei rossoblu, ed in attacco augurarsi ancora una prova esaltante di Berlati, 58 punti nelle ultime due uscite, il quale dopo una flessione di condizione, sembra tornato in gran spolvero per questo fine di stagione.
Scaramanticamente nessuno vuol parlare di post season, che tuttavia inizierebbe il primo maggio e dovrebbe declassare ancora una squadra in serie C, incrociando dalla 9^ alla 12^ del nostro girone con le pari classifica di quello veneto/emiliano.
Per arbitrare l’incontro sono stati designati Tallon di Bologna e Giancecchi di San Marino.
TV Prato trasmetterà l’incontro Claag Firenze vs Minorconsumo.it mercoledì 20 aprile alle 21.50 ed in replica il giorno seguente alle 24 circa.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*