Pari opportunità, il Comune di Prato lancia
un concorso di idee per scuole e associazioni di volontariato

Rita Pieri

Rita PieriIl Comune di Prato lancia un concorso di idee per la realizzazione del logo che indicherà gli spazi privi di barriere architettoniche e identificherà tutte le azioni che l’Amministrazione metterà in atto sul tema dell’accessibilità urbana.
Il concorso di idee, promosso dall’Assessore alle pari opportunità Rita Pieri, è aperto alla partecipazione degli istituti scolastici secondari e delle associazioni di volontariato e da domani sarà consultabile sulla rete civica del Comune di Prato. Per ogni istituto o associazione saranno selezionati fino a sei elaborati,  che verranno presentati alla città in una mostra per essere poi vagliati da una commissione ad hoc cui spetta la valutazione finale e l’assegnazione del premio al lavoro espressivo ritenuto più idoneo alle finalità del progetto. Il premio, pari a 500 euro, per l’acquisto di un computer o programmi e ausili che favoriscono l’accessibilità all’uso dello strumento, sarà assegnato all’istituto scolastico o all’associazione che risulterà vincente. I lavori selezionati dovranno pervenire all’Ufficio Tempi e Spazi, Pari Opportunità del Comune di Prato entro il 31 Maggio 2011.

INFO
Mariangela Giusti – Comune di Prato – Ufficio Tempi, spazi e Pari Opportunità – tel. 0574/1835431

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*