Quattro incidenti in un giorno.
Investita bimba di sei anni a San Giorgio.

Quattro incidenti hanno richiesto ieri pomeriggio l’intervento delle pattuglie della polizia municipale. L’episodio più grave ha coinvolto in via delle Miccine, a San Giorgio, una bambina di sei anni che è stata investita da un’autovettura. La piccola è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Mayer di Firenze in codice giallo. Altri due incidenti con feriti si sono inoltre verificati a Iolo, all’incrocio fra via Tozzini e via Giorgi, e a San Paolo all’intersezione fra via Ceccatelli e via Morganti. L’ultimo episodio avvenuto in via del Purgatorio ha direttamente coinvolto una pattuglia della municipale e un motoveicolo, il cui conducente è poi risultato privo di patente e copertura assicurativa. Nella serata infine il comando di piazza Macelli è stato impegnato anche nell’attività di contrasto ai fenomeni di disturbo della quiete pubblica attraverso rilevazioni fonometriche. Ad essere controllato è stato un noto locale in Piazza Mercatale, dove viene svolta anche attività di intrattenimento con musica dal vivo. I tecnici nel corso dell’intervento con l’apposita strumentazione, hanno rilevato un livello di rumore nelle abitazioni di molto superiore a quello consentito. Nei confronti del titolare del locale è stata emessa un’ordinanza del sindaco, di cessazione della diffusione di musica dal vivo fino a quando non sarà data dimostrazione del rispetto dei limiti di rumore stabiliti dalle vigenti norme.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*