Rapina in pieno giorno alle poste di Tavola
tre banditi armati fuggono su auto rubata

In pieno giorno hanno messo a segno una rapina all’ufficio postale di piazza dei Caduti a Tavola (nella foto), nel cuore del paese, e alla fine sono scappati con un bottino di circa 6 mila euro. I tre banditi sono entrati in azione attorno alle 13, quando gli uffici erano ancora aperti. Due di loro hanno fatto irruzione con il volto coperto da passamontagna, e sotto la minaccia di una pistola si sono fatti consegnare i soldi contenuti nelle casse. Enorme lo spavento del personale delle poste e di alcuni clienti che hanno assistito alla scena; nessuno, per fortuna, ha riportato ferite. Ad attendere i due rapinatori all’uscita dalle poste c’era un terzo complice a bordo di una Fiat Uno, ritrovata a poche centinaia di metri di distanza e risultata rubata a Prato un mese fa. Con ogni probabilità, i tre malviventi hanno lasciato l’auto rubata e hanno fatto perdere le proprie tracce allontanandosi a bordo di un altro mezzo. Sul posto si sono recate le pattuglie dei carabinieri ma le ricerche dei fuggitivi hanno dato esito negativo. I militari del nucleo investigativo del comando provinciale hanno raccolto le testimonianze dei presenti. I banditi parlavano in italiano; uno dei due, durante il colpo, si sarebbe tolto per alcuni attimi il passamontagna. I carabinieri con il reparto scientifico hanno anche verificato la presenza di impronte lasciate dai rapinatori.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*