Una co-produzione di Comune e metastasio in scena domenica a roma

Debutterà domenica 17 aprile lo spettacolo “Un Angelo nei Sobborghi” al Teatro Macro Testaccio di Roma, nell’ambito del Festival internazionale della spiritualità Divinamente Roma. Si tratta di una co-produzione del Comune di Prato insieme al Teatro Metastasio e alla cooperativa Ponte tra culture, in collaborazione con l’associazione ArtChinaBridge. Lo spettacolo nasce da un’antica, anonima, leggenda cinese, che riflette sul rapporto tra bene e male e sulle dualità che convivono all’interno di ogni persona e nei rapporti tra individui. La scommessa di dar vita a un laboratorio teatrale in lingua cinese è frutto dell’intuizione di Paolo Magelli (direttore del Metastasio), di Pamela Villoresi (direttore artistico del festival ‘DivinamenteRoma’) e del regista Gianluca Barbadori. Al Laboratorio teatrale che ha dato vita allo spettacolo hanno partecipato ragazzi cinesi nati in Italia o arrivati nel nostro Paese da piccoli, ragazzi cinesi residenti in Italia per motivi di studio, ragazzi cinesi in Italia da poco e per lavoro.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*