VARIANTE PIT, CARLESI: “QUALCUNO DICA A CENNI
CHE LA GUERRA FRA PRATO E REGIONE E’ FINITA”

“Dopo che le categorie economiche hanno avuto un incontro produttivo col governatore Rossi qualcuno avverta il sindaco Cenni che la guerra fra Prato e la Regione è finita”. Ad affermarlo è Massimo Carlesi, capogruppo Pd in consiglio comunale. Commentando le ultime dichiarazioni sul Pit da parte di Cenni rilasciate in occasione della rassegna “Prato Incontra”, Carlesi accusa il primo cittadino di perseguire “una guerra tanto mediatica quanto inutile con la Regione”, invece di “chiedere a Rossi un incontro chiarificatore per parlare dei vincoli urbanistici e della pista parallela inseriti nella variante del Pit, come hanno fatto responsabilmente Rete Imprese Italia ed i sindacati, ottenendo un vertice in tempi brevi”. “Probabilmente – osserva Carlesi – il sindaco ha bisogno di alimentare una polemica sugli 800 ettari in più di Parco della Piana, peralatro non ancora vincolati urbanisticamente, per mascherare l’imbarazzante mancanza di una precisa idea di sviluppo”. “Per ora l’unica previsione accettata da Cenni – proprio lui che nella campagna elettorale aveva promesso mai più cementificazione – col piano strutturale è quella di cementificare altri 142 ettari per far sorgere altri 18 mila appartamenti” conclude Carlesi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*