Viaggio a Quaracchi,
dove la “pista parallela” è realtà (guarda il video)

Telefonate o lezioni scolastiche interrotte perché “quando passa l’aereo non si capisce niente”, volume del televisore al massimo, canne fumarie danneggiate dalle turbolenze, puzza di cherosene nell’aria, valore degli immobili deprezzato.  Sono i disagi lamentati dagli abitanti di Quaracchi, il quartiere che assieme a Brozzi e Peretola, subisce oggi pesantemente gli effetti di una pista aeroportuale distante poche centinaia di metri. Una situazione che, seppure in maniera minore, potrebbe riguardare anche Prato nel caso in cui nella “querelle” sull’ampliamento dello scalo fiorentino, dovesse prevalere l’ipotesi di ampliamento con costruzione di una nuova pista parallela. Il diverso orientamento avvicinerebbe la pista e le traiettorie di volo su Prato. A Mezzana si parla di una distanza di circa 7 chilometri dalla nuova pista e di 350 metri di quota di sorvolo degli aerei in fase di atterraggio. Anche se si tratta di un’altezza di circa quattro volte superiore a quella attualmente presente a Quaracchi, i problemi non macherebbero. Nel video abbiamo ascoltato la voce degli abitanti del quartiere fiorentino…e il rumore degli aerei in presa diretta.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*