Viali di Prato scambiati per l’autodromo di Monza

L’eccesso di velocità continua a rappresentare una delle prime cause di incidente stradale e per questo, con sempre maggiore frequenza, la Polizia municipale predispone controlli mirati. Anche ieri sono stati effettuati numerosi accertamenti per eccesso di velocità tramite autovelox e telelaser. Alcune pattuglie si sono posizionate in viale Aldo Moro e in viale Alessandro Manzoni e hanno proceduto alla contestazione immediata delle violazioni. Il bilancio è stato di ben 64 violazioni complessive per eccesso di velocità; 4 di queste hanno comportato la sospensione della patente: 2 automobilisti viaggiavano a 104 km/h, uno a 98 e un altro a 97 nonostante il limite di 50 km/h.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*