Violenta lite in strada fra italiani e cinesi

Una violenta lite in strada fra italiani e cinesi è avvenuta ieri pomeriggio, attorno alle 16, in via Cerutti, all’incrocio con via Bologna. Tre promotori commerciali italiani di un’agenzia di forniture elettriche, di cui uno con recenti precedenti di polizia per reati di truffa, sono stati protagonisti di una rissa con una coppia di giovani cinesi, intervenuta in difesa di una connazionale, che era stata contattata a domicilio dai tre uomini per una proposta commerciale. La cinese, temendo che si trattasse di una truffa, aveva allontanato in malo modo dal condominio i tre promotori, due dei quali sarebbero stati poi colpiti con una mazza di ferro da un conoscente. L’alterco è proseguito in strada con la moglie del 31enne cinese, in stato interessante, che durante la colluttazione ha subito un colpo al volto. Sul posto è intervenuta un’ambulanza che ha assistito la donna e uno dei tre italiani, feriti in modo lieve. La polizia ha ricostruito la dinamica e identificato i presenti, che sono stati informati della possibilità di querelarsi reciprocamente.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*