65^ FESTA DELLA REPUBBLICA: LE MANIFESTAZIONI
IN PROGRAMMA A PRATO

Avranno inizio la sera di mercoledì 1° giugno le manifestazioni organizzate a Prato, con il coordinamento della Prefettura, per celebrare la Festa della Repubblica. Alle ore 21, in Prefettura, è in programma un concerto in onore della Repubblica a cura della Società Corale “Guido Monaco”. I brani musicali saranno intervallati da letture a tema risorgimentale. La solenne cerimonia di celebrazione del 65° Anniversario della fondazione della Repubblica Italiana si terrà la mattina di giovedì 2 giugno, in concomitanza con quella tenuta a Roma dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Le iniziative avranno inizio alle 9 con celebrazione della S. Messa in Cattedrale. Alle 10, in piazza Duomo, l’Alzabandiera e la lettura del messaggio del presidente della Repubblica da parte del Prefetto di Prato, Maria Guja Federico. Nel corso della cerimonia, che si avvarrà dell’accompagnamento musicale della Fanfara dei Bersaglieri di Prato, verranno consegnate le onorificenze “Al Merito della Repubblica Italiana” e le medaglie d’onore ai cittadini italiani militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti. Alle celebrazioni parteciperanno una rappresentanza delle Forze di Polizia territoriali, un picchetto di militari dell’Esercito, della Marina, dell’Aeronautica, della Croce Rossa Italiana e dei Vigili del Fuoco.
Le celebrazioni si concluderanno domenica 5 giugno presso il Parco del Museo Quinto Martini di Seano con la manifestazione “I protagonisti della sicurezza”. Si tratta di un evento che dal 2007 si ripete ogni anno e che vede riuniti tutti coloro che a vario titolo e con diverse competenze si adoperano per garantire la sicurezza dei cittadini. In programma anche una serie di simulazioni ed esercitazioni operative, tra cui il lancio di paracadutisti e la simulazione spegnimento incendio boschivo con mezzi aerei e mezzi terrestri.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*