Concerti di Primavera, seconda serata con Thomas Reiner

Sabato 7 maggio alle 21.15 alla Monash University prosegue la 32esima edizione dei Concerti di Primavera, inaugurata sabato scorso dall’acclamato recital del pianista Maurizio Baglini al Museo del Tessuto. La tradizionale stagione di concerti organizzata dalla scuola comunale di musica Verdi propone nel secondo concerto un ensemble originale, formato da Silvia Tocchini, soprano, Luciano Tristaino, flauto,  Francesco Gesualdi, fisarmonica, Luigi Attademo, chitarra e Gisbert Watty, chitarra e docente alla Verdi, affermati musicisti che da tempo collaborano assieme. Il programma li vedrà impegnati in varie formazioni dal duo al quintetto, con strumenti, dalla voce alla fisarmonica, che permetteranno di esplorare sonorità timbriche suggestive. Verranno eseguiti brani del Novecento, le celebri Histoire du Tango  di  Piazzolla e Bachianas Brasileiras  n. 5  di Villa-Lobos, oltre ad alcune opere contemporanee, fra le quali due prime esecuzioni assolute di Thomas Reiner, compositore tedesco residente in Australia, i cui lavori sono state eseguiti e registrati in tutto il mondo. Thomas Reiner, che sarà presente in sala, è dal 2009 Direttore della Monash School of Music di Melbourne. Anche per questo motivo il concerto riveste un’importanza particolare, in quanto rafforza la collaborazione fra l’ateneo australiano e la scuola di musica Giuseppe Verdi siglata lo scorso anno da un memorandum of understanding fra le due istituzioni. L’ingresso è libero.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*