Dagomari, via al cantiere per la realizzazione
dello spazio polivalente

Andrà a completare lo dotazione strutturale dell’istituto Dagomari, uno spazio polivalente che prevede una biblioteca, una palestra attrezzi e l’auditorium. Perfezionate le procedure per l’appalto di gara – l’opera era stata bloccata molti anni fa ed è stato necessario istituire una nuova procedura – finalmente partono i lavori per la realizzazione dei nuovi ambienti del Dagomari. Appena terminata la fase di allestimento del cantiere, già iniziata da un paio di giorni, ci sarà l’avvio effettivo dei lavori per i quali la Provincia impegna circa 1 milione di euro. “Si tratta del completamento di un progetto importante che conferma l’impegno della Provincia sul fronte della qualificazione dell’edilizia scolastica – sottolinea l’assessore alle Infrastrutture Ivano Menchetti – L’andamento dei lavori sarà accompagnato da una informazione costante che sarà visibile anche sulla home page del nostro sito, nello spazio già esistente che si chiama lavori in corso”. Complessivamente i lavori dureranno non oltre 15 mesi e prevedono la realizzazione di una struttura di 1.260 metri quadri che ha l’obiettivo di potenziare l’intero polo scolastico di San Giusto. L’edificio è costituito da due blocchi distinti. Il primo, che si sviluppa su due livelli, comprende la palestra attrezzi al piano terra (in connessione diretta con la palestra principale esistente, che misura 340 metri quadri) e, al primo piano, la nuova biblioteca (oltre 200 metri quadrati). Il secondo blocco, su due piani, è costituito dall’auditorium che ha un’area di circa 420 metri quadrati, i 250 posti di cui dispone sono distribuiti tra la platea e la galleria. Il tetto è una caratteristica originale, si tratta di copertura trasparente in cristallo con travature curve in acciaio.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*