Giornata nera per gli scooteristi

Un’auto pirata ieri in via Bologna avrebbe fatto cadere uno scooterista senza fermarsi a prestargli soccorso: l’incidente ha visto coinvolto un pratese di 39 anni a bordo del suo motociclo. L’’uomo è caduto a terra e ha riportato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. Un testimone avrebbe visto una Panda verde che poi si è allontanata velocemente, senza fermarsi a prestare soccorso al motociclista caduto. Resta da accertare se l’auto sia stata coinvolta in qualche modo nella caduta. Nel caso si tratterebbe di omissione di soccorso.
Sempre in via Bologna, ma all’intersezione con piazza Ciardi, un’auto non si sarebbe fermata per dare la precedenza, finendo per sbattere con un motorino alla cui guida c’era un rumeno di 20 anni. Il ragazzo ha riportato lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. I vigili urbani hanno poi scoperto che il 20enne era privo di patentino e lo hanno quindi denunciato. Lo stesso giovane era già stato denunciato per guida senza patente.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*