17 Maggio 2011

Le Iene in Comune indagano sulle buche


Gli inviati delle Iene hanno fatto “irruzione” questa mattina in Comune e hanno intervistato il sindaco Cenni e gli assessori Caverni e Milone. La troupe del noto programma di Italia 1 sta preparando un servizio sulle buche nelle strade della città; due nuovi inviati, con la tipica divisa da Iena (nella foto), hanno chiesto informazioni sulle cifre stanziate a bilancio per la manutenzione delle strade e hanno “stuzzicato” l’assessore Milone sull’evasione fiscale nel distretto parallelo. Il servizio dedicato a Prato andrà in onda nelle prossime puntate delle Iene.

Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Luciano
10 anni fa

La manutenzione stradale è veramente scandalosa,certamente oltre ai costi che certamente non sono in discussione,ritengo importante l’attenzione che giustamente occorre avere,ma quando siamo incaricati di fare troppe cose tutte assieme è scontato che la qualità dell’intervento lascerà molto a desiderare,fino ad avere l’attenzione dei media che informati dai cittadini, i quali denunciando il fatto dovrebbero esotrare i responsabili a provvedere celermente,ma non solo di buche è pieno Prato,il Centro Storico ha bisogno di ripristinare le “buche” dei negozi chiusi in questi ultimi anni, e che non vediamo provvedimenti idonei affinchè dia coraggio e fiducia a nuovi investimenti.

simone
simone
10 anni fa

gliera l’ora che quarcuno facesse quarcosa…..

cittadinapratese
cittadinapratese
10 anni fa

Venite a vedere sul posto, oppure andate sulla pagina Prato citta curata troverete alcune delle foto tra cui anche quelle in località gonfienti Prato tra via del ciliegio e via trav cellerese. Roba da non credere, eppure non ci sono segnalazioni di divieti, quindi le auto quando si trovano sul posto sono costrette a passare sopra la pista ciclabile per non trovarsi in buche o meglio voragini che possano danneggiare l’automobile.
Anche io ho bucato la gomma dell’auto di mio marito e in precedenza la mia spaccando i braccetti sul semiasse, ma non ho fatto denuncia perché trovandosi sul confine di prato e campi , ho lasciato perdere, già è grassa se ti risargiscono ad un comune figuriamoci se ce ne sono due….

Alessia
Alessia
10 anni fa

anche questo, è colpa nostra, allora Caro Assessore, passaci amministrazione, ci la gestiamo noi il territtorio visto che qualunque cosa accade, siamo smepre noi a rispondere …

Filippo La Porta
Filippo La Porta
10 anni fa

per tappare le buche i soldi un ci sono, ma per fare rotonde e sottopassi inutili i soldi ci son sempre .-.
in galceti hanno fatto un dosso artificiale in mezzo alle buche! cioè a quanto pensano che is possa andar veloce in mezzo a quei crateri!? io boh.. continuiamo a spenderli bene questi soldi!! 😀