Sfida dell’anno per la Geofirias Cavalieri

Penultima partita della regular season del campionato di serie A2 di pallanuoto femminile e partita dell’anno per la Geofirias Cavalieri che sarà impegnata a Trieste contro una delle rivali dirette nella lotta per la qualificazione ai playoff. La squadra triestina è infatti quarta in classifica a tre punti dalla Geofirias Cavalieri e dovrà vincere per forza per agganciare il Prato e sperare di raggiungere l’obiettivo di giocare gli spareggi promozione. Le giuliane hanno fatto un ottimo torneo con 11 vittorie e 5 sconfitte nelle partite finora disputate ed hanno costruito il loro campionato soprattutto in casa. La piscina Bianchi di Trieste infatti quest’anno è stata violata solo dalla Firenze Pallanuoto, squadra fuori portata per tutte le avversarie. La partita sarà incerta anche perchè Trieste e Prato sono due realtà che si conoscono molto bene, essendosi affrontate spesso negli ultimi anni. Nella gara di andata il Prato giocò un’ottima gara e vinse per 9 a 6 e in quell’occasione il divario nel punteggio avrebbe potuto essere ancora maggiore se la squadra toscana non avesse sprecato tantissimo. All’andata le triestine non giocarono la loro miglior partita e la Geofirias Cavalieri dovrà stare attenta perché Colautti e compagne vorranno vendicare la sconfitta di via Roma. La squadra di casa deve vincere per forza e per questo dovrà impostare una partita di attacco cercando anche di limitare il raggio d’azione delle giocatrici toscane più rappresentative . Arbitrerà la partita Saeli. In classifica il sette toscano è secondo ed ha tre punti di vantaggio proprio sulla Trieste. In quest’atmosfera da dentro o fuori Aresu e compagne dovranno trovare le risorse giuste per giocare al meglio la partita che vale un obiettivo che ad inizio stagione era impensabile. Bagarre anche nelle altre piscine, soprattutto perché in fondo alla classifica nessuno è spacciato definitivamente e Milano, Locatelli e Livorno devono far punti per forza, anche se Livorno è messa meglio. Il Nuoto Club Milano fanalino di coda aspetta la Promogest Cagliari alla Saini mentre la Locatelli ospita invece l’altra avversaria playoff della Geofirias Cavalieri: il Tolentino di Jacopo Bologna. Entrambe le squadre devono vincere e sarà una bella partita. Il Livorno invece giocherà in casa contro l’ Osio. Partita senza patemi infine a Camogli, dove la squadra di casa ormai tranquilla aspetta un’altrettanto tranquilla Firenze pallanuoto.

Penultima giornata: il programma
RN Camogli                             Firenze Pallanuoto
US Locatelli                             Nuoto Tolentino
PN Trieste                               Nuoto Prato
NC Milano                               Promogest
PN Livorno                              GN Osio

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*