Volley Prato cade a Poggibonsi

Prato gioca male e Poggibonsi fa la sua gara uno. Bravi i ragazzi di Tordini ma davvero il Volley Prato ha molto da rivedere. Soprattutto nell’atteggiamento. Dopo un primo set dominato, infatti, la squadra ospite, invece di azzannare la gara è sembrata allontanarsene. Che la partita fosse ancora tutta da giocare lo hanno dimostrato i ragazzi di casa. La squadra di D’Onofrio, invece, non l’ha capito ha sbagliato dove sapeva di rischiare fina dalla vigilia, e cioè nella ricezione, ed ha concesso gara uno ad un Putsch Meniconi più lucido e vivo. Per recuperare questa serie Prato, come detto, ha molto da correggere e lo deve anche fare in fretta perchè martedì si torna in campo.
1° set: Prato con Carovani e Banchi in diagonale, Baronti e Gori al centro, Magnini e Pini di banda e Alessi libero. Inizio abbastanza falloso dei ragazzi di D’Onofrio che concedevano il 6-4 ai padroni di casa. Prato, però, sembrava avere più frecce al suo arco e progressivamente la qualità di Banchi e Magnini a livello offensivo faceva la differenza. Prato saliva sul 7-8, poi strappava sul 9-13 ed addirittura 11-19, con muro vincente dell’opposto di D’Onofrio, e 12-21. Chiusura in scioltezza a 14.
2° set: nel secondo parziale equilibrio sul 5-5 con Prato che sembra aver bisogno della lotta per non rilassarsi. Poggibonsi regalava qualcosa per il 7-9 ospite, i ragazzi di D’Onofrio facevano lo stesso per il 9-9. Prato andava in difficoltà in ricezione ed i padroni di casa ne approfittavano per salire 10-9 e poi 14-11. Che il Palazzetto di via Bernino non fosse facile da interpretare lo si sapeva e questa fase della gara lo esemplificava con la ricezione di D’Onofrio in estrema confuzione. Poggibonsi saliva sul 17-11. Prato rientrava di grinta e qualità sul 20-20 ma nel finale era ancora la ricezione a tradire. Sul 22-21 per il Putsch Meniconi, due errori in questo fondamentale condannavano il Volley Prato al 25-22.
3° set: nel terzo ancora Prato a scartamento ridotto. Poggibonsi, senza troppo faticare, saliva sul 9-4. D’Onofrio inseriva Martinengo per Pini in attacco. Il Volley Prato provava a ricucire con grande applicazione ma i padroni di casa salivano comunque sul 17-13. Prato tornava a meno quattro ma poi non riusciva ad incidere più e nel finale era Poggibonsi a piazzare il break (8-3) che chiudeva il parziale.
4° set: Prato non ritrovava ritmo neppure nel set successivo. Poggibonsi saliva sul 16-11 e 17-14. D’Onofrio rigettava nella mischia Pini per Martinengo. Prato tornava sul 17-15 ma continuava a soffire moltissimo in ricezione. Anche questa volta la squadra di D’Onofrio risaliva sul 21-21 ma un errore di formazione degli ospiti portava di nuovo sopra Poggibonsi (22-21). Tempo per D’Onofrio. Al ritorno in campo le due squadre non riuscivano a trovare il break decisivo. Era, però, sempre Poggibonsi a comandare, a salire sul 24-23 ed a trovare infine il 27-25 definitivo.
Martedì si replica al Keynes di Prato (ore 21.00) con Prato che deve giocare per allungare la serie a gara tre.

il tabellino

PUTSCH MENICONI POGGIBONSI – VOLLEY PRATO 3-1
Putsch Meniconi Virtus Poggibonsi: Malcuori, Burresi, Reali, Cinotti, Pecci, Gasparri, Giolli, Masi, Corzani, Bruchi, Lezzi, Mecacci. All. Tordini Maurizio
Volley Prato: Carovani, Banchi, Novelli M., Gori, Magnini, Pini, Alessi, Giovannetti, Novelli L., Baronti, Martinengo, Barni, Innocenti, Bianciardi. All. D’Onofrio.
Arbitri: Raguso e Fontini
Parziali: 14-25; 25-22; 25-17; 27-25.

Le gare play off del 14 maggio
Olimpia Po.li.ri. – Baglini Group Migliarino 2-3
Grandi Turris Pisa – Volley Arezzo 3-2
Euronavi Camaiore – Unione Pall. Scandicci 3-1
Putsch Meniconi Poggibonsi – Volley Prato 3-1

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*