Il contratto di apprendistato diventa a tempo indeterminato

lavoro

lavoroAssunzioni a tempo indeterminato per gli apprendisti. E’ questa la principale novità della riforma dell’apprendistato contenuta nel testo unico varato dal Consiglio dei ministri, attualmente all’esame delle parti sociali. Una novità importante per le imprese e per gli stessi apprendisti (a Prato se ne contano circa 4mila) che permetterà, finalmente, una reale formazione dei giovani facilitandone l’inserimento in azienda. Fra le novità contenute nel testo unico sull’apprendistato, che dovrebbe entrare in vigore nel giro di un anno, la possibilità di assumere in azienda giovani a partire dai 15 anni di età garantendo loro il conseguimento di una qualifica professionale. Per Confartigianato Imprese Prato si tratta di un primo passo importante verso la sbrurocratizzazione delle modalità di assunzione di nuova manodopera, necessaria più che mai in un momento in cui si registrano i primi segnali di ripresa.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*