Si lancia dal sottopasso di via Nenni, grave 30enne cubana

Una 30enne cubana, residente a Prato, ha tentato il suicidio gettandosi nel sottopasso di via Nenni ed è ora ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Pistoia. La madre della giovane ha spiegato alla polizia che la figlia si era allontanata da casa alle 23 dopo aver bevuto alcol e manifestato propositi autolesionistici, situazione già verificatasi in passato anche attraverso l’abuso di farmaci. Nella caduta dall’alto la 30enne ha riportato la frattura del bacino, di alcune vertebre e lesioni interne.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*