Ubriaco usa la macchina come un’ariete
per sfondare il pronto moda, arrestato

Assieme ad un complice ha tentato di sfondare il portone di un pronto moda cinese di via Gora del Pero guidando in retromarcia una Renault Clio, usata a mo’ di ariete. Non essendo riuscito nell’intento e messo in fuga dal titolare, ha parcheggiato la macchina incidentata ad un chilometro di distanza, in via Paronese, dove è stato trovato dalla polizia in evidente stato di ubriachezza. Protagonista del singolare tentativo di furto, ieri sera attorno alle 21,30, è un 34enne italiano di etnia rom, residente in un campo nomadi di Prato. L’uomo, che ha opposto resistenza agli agenti, è stato riconosciuto dal titolare del pronto moda – presentatosi in Questura per presentare denuncia – ed è stato arrestato per tentato furto aggravato in concorso; guida in stato d’ebrezza e rifiuto di sottoporsi a test alcolemico; oltre che per resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale. La Renault Clio è stata sequestrata, le indagini della polizia proseguono per identificare il complice.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*