Anche un operaio italiano nella stamperia cinese sospesa dalla squadra interforze

Una stamperia cinese in via Caduti sul Lavoro è stata controllata questa mattina dalla squadra interforze, a seguito di esposti dei cittadini. All’interno della ditta sono stati trovati 9 lavoratori orientali, regolari sul territorio nazionale, e un italiano. L’attività è stata sospesa per la presenza di tre operai a nero. Gli operatori dell’Arpat hanno sequestrato 6 fusti da 125 litri di reagenti chimici per stampaggio su tessuto, risultati non conformi con le autorizzazioni in possesso della stamperia.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*