Domani la finale del Premio Strega. Nesi in lizza per la vittoria

C’è molto di Prato nella finale del Premio Strega, il più importante riconoscimento letterario italiano, che si terrà domani sera a Roma. Lo scrittore pratese Edoardo Nesi è infatti nella cinquina dei finalisti con il suo romanzo Storia della mia gente, edito da Bompiani. Un libro che ripercorre la parabola industriale del nostro distretto tessile, dallo splendore alla decadenza portata dalla globalizzazione. Nesi, che è anche assessore provinciale all’Economia e alla Cultura, se la vedrà in finale con gli scrittori Bruno Arpaia, Mario Desiati, Mariapia Veladiano e Luciana Castellina.
A stabilire il vincitore, come accade dal 1946, sarà una giuria di circa 400 persone, composta da professionisti del mondo del libro e della cultura, oltre a un gruppo di lettori.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*