Sigilli a un centro estetico cinese in via Gestri

Intervento congiunto questa mattina della Questura e della polizia municipale, nell’ambito dei controlli ad attività commerciali. Gli agenti hanno apposto i sigilli ad un centro estetico cinese di via Gestri, destinatario in passato di un’ordinanza di chiusura da parte del sindaco per varie irregolarità. Nonostante il provvedimento, l’attività era aperta al pubblico e all’interno dei locali son stati trovati 18 cittadini cinesi, di cui quattro non in regola con il permesso di soggiorno. Il titolare dell’attività è stato sanzionato per il mancato rispetto dell’ordinanza.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*