Sperona motociclista dopo il litigio per questioni di viabilità, pensionato nei guai

Dopo un acceso inseguimento e un litigio per questioni di viabilità, un automobilista aglianese di 69 anni ha speronato un motociclista sul viale Leonardo da Vinci, vicino al casello di Prato Est. Il centauro, un quarantenne, è riuscito a non perdere l’equilibrio, ma ha riportato ferite ad una gamba e danni al mezzo. Il motociclista si è rivolto alla polizia stradale, che a seguito di indagini ha individuato l’automobilista e lo ha raggiunto nella propria abitazione di Agliana. Il pensionato ha negato tutto, sostenendo che l’auto di sua proprietà in quei giorni era in uso alla moglie in vacanza nel grossetano. Gli agenti hanno fatto cenno di andarsene, ma poco dopo hanno sorpreso l’uomo in una vicina carrozzeria, intento a controllare il mezzo incidentato. Il pensionato ha cambiato nuovamente versione affermando di aver trovato la macchina così danneggiata in un parcheggio. Il 69enne è stato denunciato per violenza, danneggiamento, lesioni e false attestazioni a pubblico ufficiale e dovrà sottoporsi a nuova visita medica per verificare l’idoneità psico-fisica alla guida. La sua automobile è stata sequestrata.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*