Topi di appartamento bloccati dal condomino-poliziotto

All’ora di pranzo si aggiravano in un palazzo di Mezzana alla ricerca di appartamenti vuoti da svaligiare, ma uno dei condomini era un poliziotto, che li ha messi in fuga e poi bloccati nei giardini di viale Montegrappa grazie all’intervento di una pattuglia in abiti civili. I malviventi, due fratelli rumeni, sono stati trovati in possesso di un coltello con una lama sottile, utilizzabile per aprire le serrature. A fare il palo all’esterno del palazzo, all’interno di una’Audi A4, c’erano altri due connazionali anch’essi fermati dopo un tentativo di fuga dalla polizia. Nell’auto gli agenti hanno sequestrato un pugnale, una bomboletta spray irritante e una mazza da baseball. I quattro sono stati denunciati per tentato furto aggravato in abitazione e detenzione illegale di oggetti atti all’offesa. I due fratelli sono stati deferiti anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*