Corsa contro il tempo per salvare Furia,
ma il cavallo non ce la fa

Non è bastato l’intervento dei vigili del fuoco di Montemurlo a salvare la vita a Furia, un cavallo anglo arabo di 18 anni fuggito questa notte da un box di una villa di Figline e precipitato a terra. Il cavallo è stato trovato stamani intorno alle 7.30 nei giardini della villa e , visto che non riusciva a rialzarsi, la veterinaria intervenuta per visitarlo, ha deciso di chiamare i vigili del fuoco. Un cavallo, infatti, non può stare a lungo sdraiato: altrimenti rischia di morire. I pompieri hanno costruito un’ impalcatura per sollevare Furia, ma intorno alle 10.30, quando l’operazione stava per dare i suoi frutti, il cavallo è morto forse per un malore o forse per la lunga permanenza sdraiato. Ci penserà adesso una ditta specializzata di Forlì a portare via la carcassa da Figline.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*