Eurospital 2011, al via il torneo di calcio
per rappresentative ospedaliere

La scarpetta di un calciatore sul pallone (particolare)

La scarpetta di un calciatore sul pallone (particolare)Tredici paesi rappresentati, camici e magliette bianche sostituiti da completi sportivi con i colori delle nazionali, tifosi e familiari in arrivo da tutta Europa. Tutto questo è “Eurospital 2011”, torneo di calcio per rappresentative ospedaliere in programma domani sul campo “Paolo Magnolfi” a La Fogliaia di Calenzano, ma patrocinato e sostenuto anche dal Comune di Prato. E proprio a Prato si svolgerà domani sera, a partire dalle 20,30, la cerimonia di premiazione con cena, saluti delle autorità e spettacolo nel giardino della piscina comunale di via Roma. Il torneo, che torna a Prato dopo ben 14 anni, vedrà impegnate le rappresentative di Austria (Ospedale di Klagenfurt), Belgio (Clinica Universitaria Saint-Luc), Repubblica Ceca (Ospedale dell’Università di Olomuc), Inghilterra (Ospedale St. James di Leeds), Germania (Team Germany), Irlanda (Health Service Executive di Dublino), Olanda (VieCurie Medisch Centrum voor Noord-Limburg), San Marino (Ospedale di Stato), Scozia (Yorkill Hospital di Glasgow), Slovacchia (Ospedale Santi Cirillo e Metodio di Bratislava), Slovenia (Centro Medico Universitario di Lubliana) e Svezia (Jonkoping’s Mediacl Care Service Area), oltre alla Asl 4 di Prato. La Repubblica Ceca si è aggiudicata il titolo continentale con l’Ospedale di Pilsen nel 2010 a Dublino, battendo in finale la squadra pratese, che spera quindi nella rivincita e nella prima vittoria per l’Italia, mai sul primo gradino del podio dal 1993, anno di nascita di Eurospital, giunto alla diciannovesima edizione. Le gare, dopo il sorteggio avvenuto all’Hotel Datini di Prato nel corso della cena di benvenuto, inizieranno, su campi ridotti, alle 9,30 e proseguiranno fino alle 17,30. Poi il trasferimento in via Roma per la cena di gala, alla presenza anche degli assessori comunali a Sanità e Sport Dante Mondanelli e Matteo Grazzini. Tutte le informazioni sul torneo al sito ufficiale www.eurospital2011.it

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*