Gmg, partito il primo gruppo. In tutto saranno
300 i ragazzi pratesi a Madrid

Con grande gioia e con una forte emozione all’idea dell’incontro con Papa Benedetto. Con questo stato d’animo è partito oggi nel primo pomeriggio il primo gruppo di ragazzi e ragazze pratesi che parteciperanno alla Giornata mondiale della gioventù che si svolgerà dal 16 al 21 agosto a Madrid.
Dalla diocesi di Prato sono oltre trecento i giovani, dai 14 ai 30 anni, che prenderanno parte a questo appuntamento spagnolo nel quale sono attesi centinaia di migliaia di loro coetanei provenienti da tutto il mondo.
In tutto sono due i gruppi diocesani, che fanno capo alla Pastorale giovanile, partecipanti alla Gmg. Il primo, partito oggi in pullman, è formato da quasi 170 ragazzi e ragazze appartenenti all’oratorio di Sant’Anna e a nove parrocchie: Chiesanuova, Ascensione al Pino, Mezzana, Castellina, Grignano, San Pietro a Iolo, San Giuseppe, Sant’Agostino e Tavola. Per loro la Gmg comincia da domani a Valencia dove insieme agli amici delle altre diocesi della Toscana trascorreranno alcuni giorni prima di recarsi a Madrid.
Tra gli accompagnatori tre sacerdoti: don Alessio Santini, responsabile della Pastorale giovanile diocesana, don Alessandro Nucci parroco di San Giuseppe e il sacramentino di Sant’Agostino padre Mauro Pellegrini. Poi la prossima settimana un altro pullman con cinquanta giovani raggiungerà gli altri nella capitale spagnola.
Gli altri gruppi pratesi, che andranno a Madrid in modo autonomo, appartengono alla Comunità di Comunione e Liberazione, al Cammino Neocatecumenale e al Movimento giovanile costruire.
Alla partenza da Prato si è presentato anche il Vescovo Simoni che ha voluto salutare i ragazzi. «Che gioia – ha detto mons. Simoni – vedere tutti questi giovani in viaggio per incontrare il Papa. È una cosa che riempie il cuore di speranza». Anche il presule sarà a Madrid per partecipare alla Gmg insieme ai ragazzi pratesi.

Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*